K2019, focus sulla Circular Economy

16 maggio 2019

Abbiamo partecipato alla presentazione ufficiale della fiera K2019, per la quale è ormai iniziato il conto alla rovescia.
Sono intervenuti (nella foto da destra a sinistra): Petra Cullmann (Global Portfolio Director per i settori plastica e gomma presso Messe Dusseldorf); Thorsten Kuhmann (CEO di VDMA Plastic and Rubber Machiner) e Armando Honegger (CEO Honegger Gaspare)

K2019

K2019 registra il sold out

La K 2019, che si svolgerà dal 16 al 23 ottobre, registra il tutto esaurito sin dalla data di chiusura delle iscrizioni. Si sono registrati oltre 3.000 espositori provenienti da oltre 60 Paesi. Ancora una volta, ci sarà una folta rappresentanza di aziende europee, soprattutto provenienti da Germania, Italia, Austria, Svizzera, Francia, Paesi Bassi e Turchia, così come dagli USA. Allo stesso tempo, la K riflette chiaramente i mutamenti in atto sul mercato mondiale: da alcuni anni il numero di aziende asiatiche che espone a K è costantemente in aumento. In particolare, ci riferiamo soprattutto a Cina, Taiwan, India, Giappone e Corea del Sud. La varietà e il grado di internazionalità delle aziende consente di affrontare i grandi temi del settore – primo fra tutti l’efficienza energetica, delle risorse e dei materiali – così come i segmenti speciali.
La K 2019 occuperà l’intera area fieristica di Düsseldorf con una superficie espositiva netta di circa 175.000 m²

Le sfide per il mondo di plastica e gomma

La K 2019 ribadisce la sua posizione privilegiata non solo attraverso la grande popolarità che riscuote presso l’industria globale, ma affrontando quest’anno anche le attuali questioni cruciali del nostro tempo e, in particolare, quelle legate al suo settore specifico.
Infatti, dal cambiamento climatico alla digitalizzazione, l’umanità si trova davanti a sfide globali riconducibili all’azione umana. Noi tutti abbiamo la responsabilità di attuare questo sviluppo con soluzioni sostenibili e lungimiranti, affinché il pianeta rimanga uno spazio vitale anche per le prossime generazioni. Il settore internazionale della plastica e della gomma, che si riunirà a ottobre nel quartiere fieristico di Messe Düsseldorf, accetta questa responsabilità e con coraggio fa la propria parte nell’affrontare le imminenti sfide.

I 4 temi chiave di K2019

1. La Plastica per uno sviluppo sostenibile ed Economia Circolare: vi rientrano per esempio le tematiche relative a gestione delle acque ed energie rinnovabili.

2. Digitalizzazione / Industria delle materie plastiche 4.0: comprende l’aspetto della platform economy così come una catena del valore interconnessa.

3. Integrazione di sistemi: funzionalità grazie a materiale, processo e design: questo titolo raggruppa i settori individuali di Nuovi materiali e Produzione additiva, Costruzioni leggere, Mobility (mobilità elettrica) e Bioplastiche.

4. Le nuove leve del settore: la K 2019 dedica anche grande attenzione alla questione delle nuove leve per il settore, sia in ambito scientifico sia nel settore della formazione. I temi centrali che vengono preparati da università, istituti, associazioni e agenzie di finanziamento, saranno poi presentati e illustrati nel corso di sessioni di discussione, conferenze nonché con l’aiuto di oggetti di esposizione selezionati.

Condividi questo articolo
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *