Visione artificiale per linee di estrusione tubi

30 luglio 2019

Nel corso degli ultimi anni, la Visione Artificiale (d’ora in avanti Visione) ha fatto enormi passi in avanti sia dal punto di vista del perfezionamento della tecnologia (dispositivi e algoritmi software) che di economia di scala dei suoi componenti. Tutto ciò ha permesso di estenderne il campo di applicazione in ambiti dove prima l’utilizzo della Visione era considerato troppo costoso o troppo complicato. Questo cambio di scenario si sposa oggi con una richiesta sempre più forte di sistemi di controllo qualità di processo anche sulle linee di estrusione non più soltanto a monte, subito dopo l’estrusore, ma anche a valle dove un tipico esempio è la necessità di controllare la qualità del “bicchiere”( come risultato del processo di termoformatura cui viene sottoposto il tubo in una delle sue estremità).
SICA, da sempre attenta a soddisfare le esigenze di mercato, coniugando al meglio le tecnologie più avanzate col design italiano, ha sviluppato un sistema di controllo qualità basato sulla Visione da applicare alle proprie Bicchieratrici o stand-alone per valutare la qualità dei bicchieri prodotti e scartare quelli che non rientrano nelle soglie di accettazione.
Il sistema, basato sull’utilizzo di più telecamere e di sofisticate ottiche, consente di verificare, per ciascun tubo prodotto col bicchiere, se:
• la guarnizione è stata correttamente posizionata:

sica VISIONE ARTIFICIALE PER LINEE DI ESTRUSIONE TUBI

• vi sono difetti estetici quali macchie di colore (tipicamente striature chiare o scure) o eventuali scritte/loghi non sono visibili come desiderato:

sica VISIONE ARTIFICIALE PER LINEE DI ESTRUSIONE TUBI
• vi sono presenti macro-difetti:
• la misura del diametro interno del bicchiere (D2e) risulta all’interno del campo di accettabilità.

sica VISIONE ARTIFICIALE PER LINEE DI ESTRUSIONE TUBI
Il sistema è dotato di una propria interfaccia operatore, molto potente ma allo stesso modo facile da usare, mediante la quale è possibile:
• visualizzare le immagini acquisite ed il risultato dell’ispezione per il singolo tubo (anche in caso di multibicchieratura);
• impostare i parametri necessari per l’ispezione tramite le pagine di configurazione;
• monitorare i prodotti ispezionati, i prodotti difettosi, le quantità ispezionate, ecc.
Il sistema è stato studiato in modo da non interferire in alcun modo con la produttività della linea, contando su algoritmi di Visione veloci e performanti che ne permettono l’utilizzo anche su bicchieratrici SICA di ultimissima generazione che possono raggiungere i 1200 pezzi/h (per tubi diametro 32-40-50 mm e spessore 1.8 mm). Può essere facilmente integrato a fianco di bicchieratrici o stand-alone, nei casi dove la manipolazione dei tubi può essere fatta mediante robot antropomorfi a valle della linea, di cui un tipico esempio sono le applicazioni di inscatolamento dei tubi.
I benefici derivanti dal sistema di Controllo Qualità SICA sono numerosi e indubbiamente profittevoli:
• il prodotto difettoso (deforme, senza guarnizione ecc.) viene individuato e gestito automaticamente;
• elimina la necessità di operatori dedicati al controllo qualitativo della produzione;
• permette un incremento della produttività dove la necessità di controllare visivamente la qualità del prodotto impediva precedentemente di aumentare la velocità di linea;
• evita il problema di sostituire eventuali tubi difettosi all’interno di pacchi già formati e reggiati;
• diminuisce drasticamente la probabilità che tubi difettosi giungano all’utilizzatore finale perché non individuati dall’operatore.
L’offerta di SICA in termini di automazione è così sempre più completa. Grazie alle numerose esperienze di progettazione ed installazione di impianti complessi, SICA è oggi leader nella fornitura di impianti automatizzati per le linee di estrusione di tubi in materiale plastico, dal traino ai sistemi di imballaggio, ora dotabili di un controllo qualità potente e affidabile.
Visto che la maggior parte degli investimenti dei produttori di tubo si è concentrata nell’automatizzare l’imballaggio dei tubi stessi, le elevatissime performance degli impianti SICA hanno spinto la produttività a valori impensabili anche solo 5 anni fa (ad es. ca. 20 m/min di velocità di linea per tubi di lunghezza media di 1,5m) evidenziando quella che è la nuova necessità: far in modo che l’impianto automatizzato necessiti del minimo numero di operatori dedicati alla verifica qualitativa del prodotto per non vanificare le prestazioni ottenute a monte. La risposta di SICA è subito pronta: un sistema di Controllo Qualità basato sulla tecnologia della visione artificiale. Il sistema di Controllo Qualità SICA descritto ha nuovamente alzato l’asticella del know-how tecnologico nel campo della produzione di tubi in materiale plastico, confermando di essere sempre più il partner tecnologico giusto per affrontare le sfide di oggi e di domani.

Condividi questo articolo
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di TecnoEdizioni maggiori informazioni

TecnoEdizioni utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o premendo su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi