Applicazioni concrete a Mecspe con Imex Italia

16 marzo 2017

Imex Italia propone nel suo stand tre isole di stampaggio che permetteranno ai visitatori di
verificare il contenuto tecnologico e di automazione che viene offerto.

Le isole produttive copriranno a 360° le esigenze delle aziende di stampaggio.

PRIMA ISOLA PRODUTTIVA
Sarà composta da una pressa idraulica Borche, modello BS 150T.
Borche produce presse orizzontali da 60T a 6800T.
Per ottenere il massimo dell’efficienza energetica, la Serie BS Power Saving è dotata di una pompa ad ingranaggi abbinata ad un servomotore a magneti permanenti.
L’unità di controllo Keba 2880 con display da 12.1” e video touch screen è un sistema progettato per avere facilità di impiego ad alto rendimento.
L’opzione Keplast Easynet collega la pressa a reti aziendali o a più dispositivi remoti, permettendo di usufruire dell’iper ammortamento del 250% previsto per “Industria 4.0”.
Un robot prendimaterozza con asse verticale servo-elettrico, installato sulla pressa, preleverà la stampata e la materozza. La stampata sarà scaricata in un elevatore pneumatico, mentre la materozza, con una corsa maggiore dell’asse, sarà scaricata in un contenitore.

SECONDA ISOLA PRODUTTIVA
Sarà composta da una pressa verticale con tavola rotante Multiplas modello V3 2R-55 Ton, su cui verrà fatta un’operazione di carico manuale dell’inserto in metallo e successiva fase di sovrastampaggio della materia plastica. 
Multiplas produce presse verticali da 1T a 550T in versione tavola fissa, tavola traslante o tavola rotante, a collo di cigno con iniezione sia orizzontale che verticale, e con doppia o tripla iniezione.
La pressa, con pompa a portata variabile e con controllo Omron, dimostrerà la semplicità con cui si effettua lo stampaggio con inserti. A richiesta l’opzione del servomotore.
Il remote control collega la pressa a reti aziendali o a più dispositivi remoti, permettendo di usufruire dell’iper ammortamento del 250% previsto per “Industria 4.0”.

TERZA ISOLA PRODUTTIVA
Sarà composta da una pressa 100% elettrica Foxnum, modello FAE 250 Ton.
Foxnum, parte del gruppo Foxconn, produce presse full electric da 50T a 450T
e presse con due gruppi di iniezione e tavola rotante da 230T – 350T – 500T
Leader mondiale nel settore dell’elettronica, il gruppo Foxconn ha creato e sviluppato queste serie di presse utilizzando la propria tecnologia, senza quindi acquisire componentistica dal mercato per i motori elettrici, inverter ed il controllo della pressa.
L’opzione iLINE collega la pressa a reti aziendali o a più dispositivi remoti, permettendo 
di usufruire dell’iperammortamento del 250% previsto per “Industria 4.0”.
Un robot cartesiano con 3 assi elettrici installato sulla pressa preleverà e depositerà
i pezzi stampati.

Imex Italia, con sede in provincia di Verona, opera sul mercato italiano dal 1998.
Con un consolidato parco macchine, l’obiettivo di Imex è essere considerato un partner con cui confrontarsi per tutte le sfide che il mercato porrà.
A disposizione uno staff tecnico e presse su cui poter effettuare training e prove.

MECSPE pad 6 stand A14

Condividi questo articolo
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di TecnoEdizioni maggiori informazioni

TecnoEdizioni utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o premendo su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi