Art-Eco e la climatizzazione ecologica

20 aprile 2020

Attiva ormai da molti anni nel settore della climatizzazione ecologica, Art-Eco si avvale delle più innovative tecnologie per il Raffrescamento Evaporativo ed il Riscaldamento Elettrico ad irraggiamento

La mission di Art-Eco è quella di usare solo elementi naturali quali l’aria, il sole e l’acqua per migliorare il comfort degli spazi professionali, di aggregazione e di svago, il tutto con un occhio di riguardo al risparmio e all’efficienza.
Mitigare gli ambienti di lavoro e gli spazi di aggregazione rappresenta per Art-Eco non solo l’attività quotidiana e giornaliera, ma anche e soprattutto un grande impegno per il presente e per il futuro.
Il surriscaldamento globale ha causato forti cambiamenti climatici, verificabili non solo nella quotidianità ma anche e soprattutto negli ambienti di lavoro.
Ne derivano mancanza di comfort e disagi, che possono avere un impatto significativo sia sulla salute fisica che sul benessere psicologico dei lavoratori, con ricadute non trascurabili sull’economia aziendale; in taluni casi ancora più gravi se poi si riflettono, come può accadere, in giorni di assenza o di malattia.
Art-Eco punta a risolvere tutte queste situazioni di disagio, molto spesso legate alle condizioni microclimatiche all’interno dei luoghi di lavoro, attuando dei comportamenti sostenibili e proponendo soluzioni green volte a migliorare la vita lavorativa e professionale.

Raffrescamento adiabatico evaporativo

“Non ci sono molti modi per descrivere il raffrescamento evaporativo, diciamo che anche qui abbiamo usato la natura come fonte d’ispirazione” spiega il Dott. Pasquale Esposito, Responsabile Commerciale di Art Eco. “Per intenderci si tratta, né più e né meno, dello stesso principio di raffreddamento utilizzato dal corpo quando attraverso il sudore l’umidità evapora, garantendo come effetto conseguente il raffrescamento della pelle. In situazioni e contesti particolarmente caldi mettiamo in campo la più grande invenzione della storia, ovvero il Raffrescamento Evaporativo Adiabatico.
Inteso quale più antico sistema conosciuto per il rinfrescamento degli ambienti, sfrutta il principio fisico naturale per cui l’acqua evaporando, abbassa la temperatura dell’ambiente circostante”.
Il sistema adiabatico produce la refrigerazione attraverso lo scambio di energia tra acqua e aria, e unito ai numerosi ricambi d’aria garantiti dall’impianto mantengono l’ambiente fresco e gradevole, eliminando polveri, aria viziata, odori e germi.
“Seguiamo i nostri clienti passo dopo passo, offrendo soluzioni specifiche e su misura, dalla progettazione degli impianti, all’installazione, all’assistenza postvendita. Al centro del processo non c’è più solo il prodotto, ma anche e soprattutto il cliente, che diventa per noi di Art-Eco il protagonista” continua il Dott. Esposito.
Diventa, in questo contesto, assolutamente di primaria importanza accompagnare e affiancare l’imprenditore nella valutazione dei rischi derivanti da un ambiente di lavoro poco accogliente in termini di condizioni micro-climatiche, proponendo e attuando misure volte al miglioramento e in taluni casi all’eliminazione dello stress-psico fisico degli operatori, derivanti da un’ambiente poco accogliente, poco salubre e troppo spesso troppo degradato.
Solo mettendo in relazione uomo e ambiente possiamo intervenire e migliorare gli spazi, rendendoli vivibili e ospitali; ridurre lo stress psico-fisico dei lavoratori, rispettando l’ambiente è il nostro grande obiettivo.

Il futuro è la green economy

“Stiamo lavorando per un domani sempre più verde, puntando su un modello di economia denominato “green-economy” che mira alla riduzione dell’impatto ambientale mediante provvedimenti in favore dello sviluppo sostenibile, come l’uso di energie rinnovabili, la riduzione dei consumi e sistemi a emissione zero.
Oggi più che mai anche in Italia si sente sempre più usare questo termine, che nella maggior parte dei casi però non si riesce a comprendere a pieno” spiega Pasquale Esposito.
Si tratta quindi di un tipo di economia – tradotto in italiano come «economia verde -che prende in esame non solo la produzione, ma anche l’impatto che essa avrà sull’ambiente.
La Green Economy è un tipo di economia che tende a diminuire le emissioni di CO2 e quindi a diminuire l’inquinamento. La Terra fatica sempre di più a sostenere l’impatto dell’uomo e di conseguenza, quello che si deve avere con la Green economy è l’applicazione di un tipo di sviluppo sostenibile, che porti a crescere il Paese e a non impattare sulla natura.
In primo luogo deve avvenire una presa di coscienza da parte delle aziende che devono farsi carico di quella che viene definita responsabilità sociale d’impresa, che prevede l’impegno da parte dell’azienda nell’azione di strumenti e tecnologie che mirino a impattare il meno possibile sull’ambiente.
Il problema principale della Green economy è che però richiede una trasformazione profonda della società, che spesso però la comunità non è in grado ancora di mettere in atto o concepire.

art-eco

Condividi questo articolo
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di TecnoEdizioni maggiori informazioni

TecnoEdizioni utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o premendo su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi