Home CHIMICA BASF Italia e Luca Locatelli insieme per un reportage sul futuro: si parte dalle smart city

BASF Italia e Luca Locatelli insieme per un reportage sul futuro: si parte dalle smart city

di Cecilia
0 commento

Le città del futuro vengono spesso dipinte come luoghi inospitali, prive del giusto equilibrio tra tecnologia e natura. Dalla città dei replicanti di Philip Dick e il suo Blade Runner, a quella di William Gibson in Mona Lisa Cyberpunk le rappresentazioni del domani sono, spesso, fosche e prive di speranza.

Con la campagna Dal futuro: visioni e immagini del nostro domani”, BASF e Luca Locatelliintendono dare una proiezione diversa. Un tempo nuovo, con innovazione e tecnologia a supportare l’umanità impegnata a vincere le sfide del millennio. Una transizione verso un modello in cui economia e ambiente convivono in armonioso equilibrio, proprio negli spazi in cui vive la maggioranza delle persone: le nostre città.

E proprio alle smart city, accezione positiva delle città del futuro, è dedicato il primo appuntamento del reportage che BASF Italia lancia sui propri canali social insieme a Luca Locatelli, fotografo e cineasta focalizzato sui rapporti tra persone, scienza, tecnologia e ambiente.

I temi affrontati? Dalla gestione delle acque (la maggioranza delle città è posizionata su coste o in prossimità di corsi d’acqua), agli edifici sostenibili (le abitazioni contribuiscono con una quota importante alle emissioni di CO2 globali) fino alla qualità della vita (dal rumore alle vibrazioni). Sullo sfondo le città, che si stanno già muovendo verso un nuovo equilibrio.

Luca Locatelli mette a disposizione un set di scatti dedicati a quella porzione di futuro che è già tra di noi. BASF illustra il ruolo della chimica sostenibile attraverso esempi concreti, spesso invisibili ma determinanti, come le pavimentazioni in grado di drenare l’acqua o le soluzioni per la protezione delle coste. Insieme, alimentano la campagna “Dal futuro: visioni e immagini del nostro domani” che copre tutto il 2023 accompagnando il pubblico in un viaggio che tocca temi rilevanti come la transizione energetica, i nuovi stili di vita e l’innovazione nei materiali.

“Il mio lavoro è improntato ad aprire un dibattito sull’ambiente e il nostro futuro” ha dichiarato Luca Locatelli. “Arte, scienza e giornalismo sono gli strumenti che cerco di fondere insieme per esplorare le soluzioni più promettenti alla crisi climatica. Da artista cerco di tradurre dati e risultati scientifici complessi in immagini visivamente coinvolgenti e capaci di comunicare queste soluzioni ad un pubblico più ampio possibile. Su quest’ottica, si basa la collaborazione con BASF.”

Lorenzo Bottinelli, AD di BASF Italia, ha così commentato “Anche in tempi di incertezza continuiamo a guardare al futuro con ottimismo. Lo facciamo perché la nostra prospettiva è quella di un’azienda che, da oltre 150 anni, innova e favorisce lo sviluppo umano attraverso la chimica sostenibile. Con questa nuova campagna, stimolati dalle splendide immagini di Luca, vogliamo mostrare esempi reali di come l’umanità possa già affrontare e vincere le grandi sfide dei nostri giorni, grazie all’innovazione scientifica.”

www.basf.com.

You may also like

Commenta