COIM cresce con l’acquisizione della società spagnola Neoflex

7 giugno 2021

C.O.I.M. S.p.A., multinazionale italiana che produce specialità chimiche dal 1962 e che opera in tutto il mondo attraverso diciotto società produttive e commerciali, a fine aprile 2021 ha acquisito la quota di controllo della società spagnola Neoflex SL.

Neoflex – nata ad Elche, in Spagna, nel 1969 – è un’azienda specializzata nel settore degli adesivi poliuretanici monocomponente, bicomponente e Reactive Hot Melt per l’industria.

“Questa acquisizione strategica consentirà a COIM di rafforzare la propria presenza nel mercato degli adesivi poliuretanici.” spiega Giuseppe Librandi, Presidente e CEO di COIM. “L’integrazione a valle dei nostri poliesteri ci consentirà di entrare in modo deciso in un mercato di specialità ad alto valore aggiunto ed in continua crescita.” continua Giuseppe Librandi. “Le sinergie con COIM sono molteplici: Neoflex propone soluzioni a basso impatto ambientale che prevedono anche l’impiego di materie prime oggi già prodotte in COIM. Entrando in un Gruppo strutturato come COIM, inoltre, i clienti di Neoflex potranno essere serviti non solo a livello nazionale ed europeo, bensì in tutte le regioni del mondo dove operano”.

Grazie a una intensa attività di ricerca e sviluppo, Neoflex offre ai clienti una gamma di adesivi completa e in continua evoluzione, che copre le applicazioni tradizionali e si orienta verso i processi di produzione più innovativi. Le soluzioni di Neoflex trovano impiego in numerose lavorazioni nell’industria del legno-arredo, del tessile, dell’automotive, dell’editoria e nel settore delle costruzioni per realizzare manufatti quali serramenti, parquet, mobili, tessuti per l’abbigliamento tecnico, libri e pannelli sandwich per l’edilizia.

COIM, sesto più grande Gruppo chimico italiano, persegue da sempre una strategia di espansione volta a intensificare la propria presenza globale mediante filiali e stabilimenti nei mercati locali, con un mix di prodotti che cambia in virtù delle tipologie di industrie presenti nelle singole aree.

“Questo approccio, secondo il quale “sono i prodotti a seguire il mercato”, ha determinato e continua a determinare il successo di COIM nel mondo.” spiega Giuseppe Librandi. “Oltre alla crescita per vie interne, altro fattore determinante per l’espansione del Gruppo è la politica di acquisizioni con integrazione a valle, al fine di poter ulteriormente ampliare il portafoglio prodotti, come con la recentissima acquisizione di Neoflex, in Spagna.”.

Condividi questo articolo
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *