JASCO LC-4000 Series, Comprehensive Liquid Chromatography

9 maggio 2018

Nella progettazione del nuovo sistema LC-4000, JASCO si è posta come obiettivo quello di soddisfare le sempre più crescenti esigenze di produttività nei laboratori di analisi. Nessun’altra soluzione HPLC introdotta sul mercato vanta le prestazioni e le caratteristiche del sistema LC-4000 e nessun’altra soluzione ha mai offerto con continuità innovazioni mirate a rispondere completamente ai diversi settori applicativi.

Pompe ad alte prestazioni ed alte pressioni isocratiche o a gradiente binario e quaternario, per cromatografia Ultra Fast, Fast, Convenzionale e Preparativa, provviste di SSQD (Slow Suction, Quick Delivery) per un’accurata e “pulse-free” modalità di utilizzo.
LC-4000 è uno dei sistemi modulari con il maggior numero di rivelatori disponibili sul mercato. Dai rivelatori UV (a doppia lunghezza d’onda), rivelatori Diode Array, rivelatore a Fluorescenza, rivelatore ad Indice di Rifrazione oltre che l’esclusivo rivelatore a Dicroismo Circolare CD-4095 particolarmente adatto per la rilevazione di composti chirali. Tutti i rivelatori hanno una frequenza di acquisizione di 100Hz in grado di soddisfare i requisiti della cromatografia Ultra Fast, Fast e Convenzionale.
JASCO raccomanda l’uso dell’autocampionatore, accessorio indispensabile per ottenere un’accuratezza ed una precisione senza paragoni oltre che per incrementare al massimo la produttività del cromatografo liquido, LC-4000 è provvisto di una vasta gamma di autocampionatori, dal più capiente (180 vials da 2ml) fino a quello di routine (60 vials da 2 ml) con sistema di raffreddamento a Peltier.
Il sistema LC-4000 è interamente controllato dal software proprietario ChromNAV disponibile anche in versione CFR per una massima tracciabilità e sicurezza dei dati in accordo alle stringenti norme FDA CFR 21 Part 11.
La flessibilità del sistema LC-4000 risiede anche nella possibilità di assolvere a compiti di Estrazione in Fase Supercritica (SFC/SFE). L’uso della CO2, rispetto alle estrazioni con solventi organici, semplifica e velocizza le procedure di estrazione e il sistema JASCO SFC provvede all’estrazione in condizioni di temperatura vicino a quella ambiente oppure in atmosfera CO2 esente da ossigeno. Questa rende la tecnica estremamente adatta a estrazioni in condizioni di temperatura instabili o per composti soggetti ad ossidazione.

JASCO cromatografia

Condividi questo articolo
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di TecnoEdizioni maggiori informazioni

TecnoEdizioni utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o premendo su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi