Home K 2022 K 2022, RadiciGroup in fiera punta su sostenibilità e performance

K 2022, RadiciGroup in fiera punta su sostenibilità e performance

di Cecilia
0 commento

Le soluzioni innovative delle Business Area High Performance Polymers e Specialty Chemicals di RadiciGroup sono in esposizione a K 2022, Hall 6 –Stand B10, dal 19 al 26 Ottobre nel polo fieristico di Dusseldorf, che per una settimana diventa il cuore dei materiali polimerici e richiama gli addetti ai lavori di tutto il mondo. RadiciGroup, Gruppo integrato nella filiera della poliammide e da oltre 40 anni produttore di tecnopolimeri per uso ingegneristico, è in prima linea per ampliare l’offerta di soluzioni che soddisfano requisiti di sostenibilità, performance e sicurezza. Questi sono i principali driver che hanno guidato il Gruppo nel definire le nuove proposte per i numerosi mercati a cui si rivolge, da quello dell’autoe dell’e-mobility, a quello dell’elettrico/elettronico, del water management e dei beni industriali e di consumo.

“Rispetto all’ultima edizione di K – sottolinea Erico Spini, Global marketing manager di RadiciGroup High Performance Polymers il Gruppo si presenta in fiera con un’ampliata proposta di soluzioni a ridotto impatto ambientale provenienti dal riciclo pre e post consumer oppure basate su fonti bio. Obiettivo essere partner di quei clienti che vogliono concretizzare progetti in cui la sostenibilità è un requisito fondamentale, senza rinunciare alle performance che restano centrali in tutta la nostra offerta”.

Sul fronte del recupero, il riferimento è alla nuova gamma Renycle®, tecnopolimeri realizzati tramite riciclo meccanico con percentuali variabili di poliammide da recupero (selezionata e tracciata) e con impatto ambientale molto inferiore rispetto a materiale vergine, calcolato per ciascuna formulazione secondo lo studio LCA (Life Cycle Assessment).

“In fiera esponiamo numerose applicazioni nell’ambito della e-mobility – continua Spini –  con focus sulla nuova gamma di prodotti per applicazioni in presenza di tensioni elettriche elevate, tipiche dei connettori per mobilità elettrica, che richiedono la tonalità di colore arancione per ragioni di sicurezza. Inoltre abbiamo sviluppato prodotti speciali con altissime proprietà che durano nel tempo per il settore del water management, come Radilon® DT e Radistrong® Aroma, dove il tema della sicurezza è altrettanto centrale per via del contatto con acqua potabile di molte applicazioni. Infine – conclude Spini – abbiamo un’area dello stand dedicata ai filamenti per la stampa 3D, un nuovo settore a cui ci rivolgiamo forti del nostro know-how pluriennale nel compounding: Radilon® Adline è una gamma basata su speciali gradi di poliammide, adatta non solo per la prototipazione, ma anche per la produzione di parti funzionali. Ci piace guardare al futuro e a progetti “particolari”, facendoci guidare dalla nostra esperienza”.

www.radicigroup.com

You may also like

Commenta