Pelliconi apre una “Innovation Antenna” in Silicon Valle

25 marzo 2022
Con oltre 80 anni di esperienza in ambito Food&Beverage, il leader mondiale nella produzione dei tappi a corona apre un punto privilegiato di connessione all’interno del Mind the Bridge Innovation Center di San Francisco.

Pelliconi, produttore mondiale di tappi a corona e chiusure per il mercato Food&Beverage, annuncia il lancio di una “Innovation Antenna” all’interno del Mind the Bridge Innovation Center di San Francisco.

Da sempre pronta ad accogliere le sfide che si presentano sui mercati internazionali, l’iconica azienda italiana fondata a Bologna nel 1939 punta a individuare le tendenze emergenti e le soluzioni innovative per l’industria del Food&Beverage.

“Già nel 2017 Pelliconi ha deciso di creare il Dipartimento Innovazione: un team interdisciplinare dedito a rispondere alle richieste sempre più specifiche dei clienti e ad anticipare le esigenze del mercato sviluppando nuove idee e progetti  – ha commentato Marco Checchi, amministratore delegato di Pelliconi – Grazie a questa decisione, sono nati negli anni nuovi prodotti, processi e servizi. Nel 2019 il Team ha inaugurato un branch satellite in Cina. Ora è giunto il momento di mettere piede in maniera stabile in Silicon Valley, dove nascono e si sviluppano le principali tendenze internazionali, facendo leva sull’esperienza e sulla presenza sul campo di Mind the Bridge”.

L’interesse di Pelliconi per le tendenze emergenti è rivolto sia a innovazioni di prodotto che di processo: dai materiali alla produzione, dalla gestione dei rifiuti alla sostenibilità e all’impronta ecologica. Tutto questo avviene all’interno di un ecosistema di partner (fornitori, centri di ricerca, società di ingegneria, startup, scaleup, università) al fine di accedere a un know-how specifico e all’avanguardia.

“Con oltre 80 anni di esperienza nella lavorazione industriale di metalli e plastica e nei processi di produzione in ambito packaging, come i sistemi di chiusura, Pelliconi è un fiore all’occhiello dell’economia imprenditoriale italiana – ha aggiunto Alberto Onetti, Presidente di Mind the Bridge – Nel corso degli ultimi anni l’azienda ha posto l’innovazione al centro della propria strategia. E la nuova Innovation Antenna nella Silicon Valley non può che dare un impulso definitivo a questo processo migliorando la visione a lungo termine dell’azienda”.

Inizialmente Pelliconi ha svolto un ruolo di grande esportatore, poi ha iniziato a concentrarsi sulla produzione in loco, aprendo stabilimenti sui mercati esteri e divenendo di fatto una multinazionale. Oggi Pelliconi esporta oltre il 90% della sua produzione. La sostenibilità fa parte del suo DNA, sia internamente, nei propri stabilimenti, che all’esterno, nelle comunità in cui opera.

Alcuni esempi del costante percorso di crescita di Pelliconi in ambito innovazione sono il tappo 26mm dal design morbido Flower Cap, il servizio di stampa digitale che personalizza i tappi a corona da 26 e 29mm P•ink e la capsula PVC-free per omogeneizzati SOPURE.

“Fare innovazione per Pelliconi significa avere un processo di attività ben strutturato e consolidato negli anni, grazie all’utilizzo di metodologie quali Design thinking, Lean Startup, Open Innovation, Agile Development. L’apertura all’ecosistema esterno e la forte spinta all’Execution sono elementi distintivi dell’approccio all’innovazione di Pelliconi – haconcluso Marco Checchi. 

Condividi questo articolo
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di TecnoEdizioni maggiori informazioni

TecnoEdizioni utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o premendo su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi