Piovan acquisisce il 100% del leader americano IPEG

15 dicembre 2021

L’italiana Piovan Group acquisisce l’americana IPEG dando vita al leader globale, con un fatturato di quasi mezzo miliardo di euro, nel settore dell’automazione industriale per la trasformazione di polimeri vergini, riciclati e bioresine. Closing previsto entro il primo trimestre 2022.

Piovan S.p.A. e IPEG, Inc. hanno annunciato la firma di un accordo che prevede l’acquisto da parte di Piovan del 100% del capitale sociale di IPEG, gruppo industriale americano, composto dai quattro brand Conair, Thermalcare, Pelletron e Republic Machine.
Il gruppo combinato così composto avrà un organico di oltre 1.800 dipendenti e opererà con 14 stabilimenti nel mondo, ed avrebbe generato un fatturato aggregato pro-forma di oltre € 450 milioni di euro (sulla base dei risultati relativi ai dodici mesi chiusi al 30 settembre 2021).
«Siamo particolarmente soddisfatti ed orgogliosi di unire le nostre competenze con quelle del Gruppo IPEG dando vita al leader globale nell’automazione industriale nel settore plastico. Con due anni di anticipo rispetto al piano industriale raddoppiamo le nostre dimensioni dall’anno della quotazione e ci prepariamo con fiducia ad affrontare le sfide future e cogliere eventuali ulteriori opportunità di aggregazione che si dovessero presentare.» – afferma Nicola Piovan, Presidente Esecutivo di Piovan Group.
«L’acquisizione del leader americano e l’unione tra due delle più grandi aziende al mondo nel settore dell’automazione industriale per la trasformazione di polimeri vergini, riciclati e bioresine, ci permetterà di sfruttare il nuovo potenziale su scala globale.» – afferma Filippo Zuppichin Amministratore Delegato Piovan Group«Consentirà inoltre al Gruppo Piovan di avere accesso ad una capillare base clienti nel Nord America, con la possibilità – grazie al set up internazionale del Gruppo Piovan – di seguire gli investimenti delle principali multinazionali americane nel mondo. Inoltre, permetterà una più rapida introduzione nel mercato americano delle tecnologie proprietarie, particolarmente nell’ambito dell’economia circolare. Siamo convinti che quest’operazione creerà grande valore per i nostri azionisti.».
Le nuove dimensioni consentiranno un’ulteriore crescita nell’ambito dell’economia circolare e degli investimenti nella digitalizzazione 4.0. Il Gruppo continuerà nella sua strategia che vede al primo posto i propri Clienti, i propri Collaboratori ed un costante approccio all’Innovazione.

Condividi questo articolo
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di TecnoEdizioni maggiori informazioni

TecnoEdizioni utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o premendo su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi