Home FOOD Sidel festeggia 40 anni di esperienza in ambito di soffiaggio e confezionamento in PET

Sidel festeggia 40 anni di esperienza in ambito di soffiaggio e confezionamento in PET

di Cecilia
0 commento
sidel

Sono trascorsi ormai 40 anni dal lancio della prima soffiatrice commerciale a marchio Sidel dedicata all’industria del beverage per l’imbottigliamento in PET. Da allora, l’azienda continua a fornire soluzioni innovative per il confezionamento in PET di bevande e prodotti per la cura della casa e della persona (FHPC), impegnandosi al massimo per soddisfare le crescenti e mutevoli richieste del mercato. Grazie alla sua vasta esperienza in ambito di ingegneria e packaging in PET, a cui si aggiungono solide competenze nella progettazione dei contenitori e nei processi di soffiaggio, Sidel ha supportato efficacemente i produttori che utilizzano il PET e intende continuare a farlo per promuovere questo materiale ottimale e sostenibile.

Nel 1980, Sidel ha introdotto la prima soluzione commerciale al mondo per il confezionamento di bevande in PET: la soffiatrice SBO per soft drink gassati (CSD). In seguito, l’azienda ha perfezionato ulteriormente le performance della tecnologia di imbottigliamento in PET in tutte le categorie dei segmenti beverage e FHPC, realizzando notevoli progressi sul fronte della produttività delle linee complete.

Guillaume Rolland, Vice President for PET and Sensitive Products Portfolio presso Sidel, spiega i valori chiave alla base dello sviluppo di EvoBLOW™, la soffiatrice Sidel di nuova generazione: “Passo dopo passo, con le nostre innovazioni nel campo delle macchine e del packaging, abbiamo sempre puntato a soddisfare le esigenze dell’industria, offrendo la totale integrità del prodotto e una qualità superiore dei contenitori, ma anche la massima efficienza, un TCO (Total Cost of Ownership) più basso e una competitività sostenibile. Un altro importante obiettivo del nostro lavoro è ottimizzare la flessibilità produttiva per agevolare la gestione di molteplici SKU e per ridurre i consumi energetici e di materie prime, ai fini di un minore impatto ambientale.”

L’intelligenza integrata di EvoBLOW e le sue modalità di gestione immediate consentono la costante ottimizzazione della produzione e semplificano le attività di manutenzione. EvoBLOW abbina l’automazione reattiva a tecnologie innovative per la connessione delle macchine e l’analisi dei dati in tempo reale. Per ottenere bottiglie di qualità insuperabile è possibile avvalersi anche di IntelliBLOWER™, il sistema brevettato per il controllo e l’autoregolazione del processo di soffiaggio che individua ed elimina automaticamente le anomalie di processo, assicurando la massima coerenza e qualità della produzione. Il livello di produttività trae vantaggio anche dalla semplificazione e dall’intuitività degli interventi richiesti agli operatori, dalle notifiche intelligenti che migliorano la reattività e dalla riduzione dei tempi di manutenzione.

You may also like

Commenta