Home PLASTICA Biesse a Jec World 2022, innovazione e ultime tendenze nel campo della lavorazione dei materiali plastici e compositi

Biesse a Jec World 2022, innovazione e ultime tendenze nel campo della lavorazione dei materiali plastici e compositi

di Cecilia
0 commento

Dal 3 fino ad oggi 5 maggio Biesse ha partecipato a Jec World, l’evento annuale dedicato all’industria dei materiali compositi che riunisce professionisti da tutto il mondo, dalle principali aziende globali, alle startup innovative nel campo dei compositi, coinvolgendo esperti, accademici e leader di ricerca e sviluppo.

Con oltre 1.300 espositori provenienti da 112 Paesi e 43.500 visitatori (dati relativi all’edizione 2019), Jec World si pone come obiettivo principale quello di sostenere e promuovere l’industria dei materiali compositi, sviluppando canali e piattaforme di know-how e relazioni commerciali. Biesse Group, attraverso il brand Biesse dedicato ai materiali plastici e compositi, si pone come punto di riferimento in un mercato dove le aspettative per gli anni futuri sono molto positive.
“Jec World è un appuntamento per noi imperdibile dove creare nuove relazioni e consolidare quelle già esistenti, sempre al passo con le nuove tendenze del mercato. Jec World indubbiamente offre a tutti i visitatori una panoramica completa dell’industria manufatturiera e noi, con le nostre tecnologie, ci poniamo al fianco del cliente”, afferma Lanfranco Fontanelli, Glass, Stone and Plastic & Composite Materials Commercial Director.

Per la prima volta, sullo stand D25 in Hall 6, i visitatori hanno avuto la possibilità di conoscere tutti i benefici offerti dalle tecnologie Biesse e HSD Mechatronics, brand specializzato nella produzione di elettromandrini, teste di fresatura e componenti per la lavorazione di materiali compositi, metallo e altro.

Le soluzioni Biesse sono estremamente precise, semplici nell’utilizzo, versatili e complete di tutti gli opzionali per poter lavorare i materiali oggi presenti sul mercato. Biesse ha realizzato una gamma di prodotti composta da sezionatrici (SELCO PLAST), centri di lavoro (ROVER PLAST e MATERIA), sistemi di taglio a getto d’acqua (PRIMUS), levigatrici (VIET PLAST) e termoformatrici (TERMA).

“La nostra forza è offrire al cliente un processo completo di lavorazione, dalla sezionatura fino all’automatizzazione della fabbrica. Con le nostre tecnologie e alle nostre competenze ci rivolgiamo ai mercati dei materiali plastici e compositi, grazie alle numerose collaborazioni nel settore automotive, aerospace e dei componenti industriali”; afferma Guillaume Thenon, Biesse Business Development Manager Plastic & Composite Materials.

In Hall 6 – Stand D25, i visitatori hanno vissuto l’esperienza creata insieme a Factory Unit, azienda francese con sede ad Antibes, che, insieme a L2Concept, si contraddistingue per un’esperienza decennale e competenze altamente specializzate nel design industriale automobilistico, supportando aziende di tutto il mondo nella realizzazione di prototipi e concept car. Sullo stand infatti è presente una concept car realizzata con le tecnologie Biesse che i visitatori possono guidare virtualmente attraverso un simulatore di guida, partecipando alla Biesse Race.

“La collaborazione tra Biesse e Factory Unit è iniziata alcuni anni fa, quando Alain Grandjean, CEO e fondatore di Factory Unit era alla ricerca di un centro di lavoro che potesse soddisfare le aspettative richieste nella progettazione e realizzazione di questi progetti. La collaborazione tra le due aziende ha così permesso una crescita reciproca grazie allo scambio di competenze, conoscenze e tecnologie”, afferma DSC00355, Biesse Sales Manager Plastic & Composite Materials.

Sullo stand inoltre è a disposizione dei visitatori un totem interattivo in grado di offrire un’ampia panoramica sulle tecnologie Biesse e sulle principali testimonianze e collaborazioni Made With Biesse.

Per maggiori informazioni clicca qui.

You may also like

Commenta