Home PLASTICA Laborplast in prima linea per l’energia con la certificazione ISO 50001:2018

Laborplast in prima linea per l’energia con la certificazione ISO 50001:2018

di Cecilia
0 commento

Laborplast ottiene da TUV Italia una nuova certificazione ISO: attesta che il sistema di gestione dell’energia nella produzione di compound, anime e semilavorati pieni e forati in PVC tramite processi di estrusione è conforme ai requisiti della norma UNI CEI EN ISO 50001:2018.

Prosegue l’impegno di Laborplast nell’adozione e utilizzo di sistemi certificati per l’attività di produzione di compound, anime e semilavorati con l’ottenimento della quarta certificazione ISO. L’azienda di Busto Arsizio, specializzata nel dare nuova vita al PVC, ha infatti ottenuto la certificazione di TUV Italia che attesta la conformità del sistema di gestione dell’energia ai requisiti previsti dalla norma UNI CEI EN ISO 50001:2018.

In linea con l’impegno assunto dal management nel mantenere un sistema di gestione integrato per la Qualità, la Salute e Sicurezza sul luogo di Lavoro, l’Ambiente e l’Energia, il sistema adottato da Laborplast permette di identificare e monitorare l’utilizzo di energia in termini di impianti, sistemi, processi e attrezzature in un’ottica di miglioramento delle prestazioni. 

Un impegno che ha consentito a Laborplast di ottenere una nuova importante certificazione ISO, a testimonianza dell’attenzione che l’azienda da sempre ripone verso questi temi. Laborplast aveva infatti già ottenuto negli anni le certificazioni ISO 9001:2015 (Qualità), ISO 45001:2018 (Sicurezza) e ISO 14001:2015 (Ambiente), a cui si aggiunge la recente ISO 50001:2018 (Energia).

www.laborplast.net

You may also like

Commenta