Home NEWS Gli azionamenti di Control Techniques tra i protagonisti di Plast 2023

Gli azionamenti di Control Techniques tra i protagonisti di Plast 2023

di Cecilia
0 commento

L’azienda, che quest’anno festeggia 50 anni dalla sua fondazione, parteciperà insieme al partner storico ELSA Solutions alla nuova edizione della fiera dedicata alle tecnologie, ai materiali e alle soluzioni per il settore plastica

Control Techniques, azienda – parte del gruppo Nidec – punto di riferimento globale in ambito di sviluppo, produzione e commercializzazione di azionamenti elettrici ad alte prestazioni ed efficienza, a settembre sarà tra i protagonisti della nuova edizione di Plast (Milano, 5-8 settembre), il salone internazionale dedicato alle tecnologie, ai materiali e alle soluzioni per il settore plastica. La presenza di Control Techniques avverrà in modo congiunto con lo storico partner ELSA Solutions, system integrator che si distingue per l’esperienza nel settore dei sistemi di lavorazione delle materie plastiche. Presso lo stand (pad. 13, stand 111) si potranno toccare con mano le soluzioni di Control Techniques specifiche per il settore plastica.

Le linee di lavorazione per le materie plastiche sono sistemi meccanicamente semplici, ma critici dal punto di vista dei parametri di esercizio e non possono essere azionati da semplici motori con alimentazione diretta. È qui che entrano in gioco le tecnologie di azionamento e controllo del moto, essenziali per ottenere la massima qualità del manufatto ed efficientare il rendimento delle linee di produzione.

Control Techniques, insieme a ELSA Solutions, può vantare una storia applicativa importante proprio nell’ambito dei sistemi per la lavorazione delle materie plastiche. Due sono i prodotti specifici per questo settore: Commander, giunto alla sesta generazione, e Unidrive, la punta di diamante dell’azienda.

La gamma Commander comprende drive general purpose di piccola e media potenza. Grazie alla sua progettazione innovativa, il drive serie C (la sua versione più recente) è estremamente veloce, facile da configurare e di elevata affidabilità, anche se utilizzato in ambienti molto gravosi. Come per la maggior parte degli inverter Control Techniques, anche per il Commander C la garanzia si estende su un arco di 5 anni.

La messa in servizio di questi drive è facile e veloce. Disponibili nella gamma di potenze da 0,25 a 132 KW, gli inverter Commander C sono adatti a pilotare sia movimenti discreti di piccola entità di potenza, sia processi continui, caratterizzati anche da elevate capacità produttive. Altre caratteristiche salienti sono: la sicurezza, il PLC integrato, la compattezza e la tecnologia per il risparmio energetico.

PR_Commander_Green-ExplosionIl Commander C è stato utilizzato con successo da ELSA Solutions in un’interessante applicazione. Un costruttore di macchine per la produzione di tubi e rivestimenti in gomma aveva la necessità di gestire i motori delle pompe sostituendo il semplice comando elettrico con un comando elettronico mediante inverter. L’applicazione del Commander C ha permesso di ottenere numerosi benefici, tra tutti notevoli risparmi sui costi di esercizio grazie alla corretta gestione del flusso regolato e sui costi di manutenzione.

Passiamo ora agli Unidrive. Si tratta di azionamenti ad alte prestazioni, flessibili e scalabili. Punto di forza di questi dispositivi è la modularità: utilizzando il DC bus in comune fra più moduli che possono essere parallelati, disponibili in potenze comprese tra 0,75 kW e 500 kW, è possibile gestire applicazioni fino a potenze di 2,8 MW. La modularità, inoltre, comporta un ulteriore vantaggio: la configurazione con il bus DC comune consente di recuperare l’energia di frenatura, riducendo quindi il consumo di energia primaria ed efficientando l’utilizzo dei componenti di alimentazione esterna.

Unidrive_-_PR_-_1.0Gli Unidrive possono controllare qualsiasi tipo di motore e dispongono di interfacce per resolver ed encoder ad alta risoluzione. La connettività è assicurata dal supporto dei protocolli più diffusi, come ProfiNet, Ethernet/IP, Control Techniques RTM/oE, ModBus TCP/IP, EtherCAT.

Citiamo ora un secondo caso applicativo che vede coinvolto sempre l’integratore ELSA Solutions e un end-user produttore di contenitori di plastica per la frutta. La necessità era quella di sostituire la vecchia motorizzazione in corrente continua con una in corrente alternata: la soluzione scelta è stata l’applicazione di un motore vettoriale AC comandato da un inverter della serie Unidrive M. Diversi i vantaggi operativi: risparmio energetico, abbattimento dei costi di manutenzione, attivazione di sistemi di telecontrollo.

www.ControlTechniques.com

You may also like

Commenta