Rotoplastic: lo stampaggio rotazionale protagonista

16 novembre 2020

La tecnologia di stampaggio rotazionale è stata protagonista all’evento “Rotoplastic Innovation Days 2020” che si è svolto a Samarate (VA) nella sede di Rotoplastic.

In quell’occasione Tecnoplast ha intervistato Oscar Orefice di Rotoplastic, organizzatore dell’evento.
Come nasce Rotoplastic?

Rotoplastic è una scommessa ambiziosa, nasce da un’idea che ho avuto nel 2015 (ripensare le macchine utilizzando le nuove tecnologie a nostra disposizione) e dalla volontà di creare dei macchinari efficienti ed a basso impatto ecologico, era arrivato il momento di fare un passo avanti nel mondo dello stampaggio rotazionale. Avevamo un’idea di innovazione, siamo partiti così.ROTOPLASTIC INTERVISTA

Inoltre, fondamentale è stata la fiducia che il Sig. Demetrio Donà ha riposto nel progetto, un uomo d’affari degno di tale termine che non nuovo di questo settore ha compreso le potenzialità e ci ha dato un supporto impareggiabile economico, logistico e, per quanto mi riguarda, soprattutto morale e per
sonale.

Abbiamo riprogettato e rinnovato le macchine con l’esperienza degli errori fatti dai nostri predecessori. Abbiamo rimesso in dubbio tutte le certezze affermate nel passato dal dogma “si è sempre fatto così”.

Per raggiungere gli obbiettivi bisogna avere un fattore “F” (Fantasia) insieme a competenze, studio e test si può raggiungere ogni risultato.

I professionisti che operano in Rotoplastic hanno tutti contribuito al progetto ed è stato sufficiente tracciare la linea, poi il “brain-storming” ha fatto il resto. In questo modo siamo riusciti ad arrivare a delle soluzioni innovative, un ottimo risultato.

Quali sono i punti di forza delle tecnologie Rotoplastic?

Queste macchine si basano sull’isolamento termico, sulla qualità della produzione e sullo sfruttamento del bruciatore così come il produttore lo ha concepito.

Abbiamo adattato le necessità della nostra macchina in base al prodotto per cui viene usata, il che vuol dire consumare meno gas, meno energia elettrica per rendere le macchine più efficienti.

Con la nostra macchina, connessa e 4.0, riusciamo a effettuare manutenzione predittiva e ad avere contezza del problema che può avere una macchina dall’altra parte del mondo. Da remoto riusciamo a raggiungere fino all’ultimo dispositivo collegato alla macchina.

Un’altra particolarità è che non si rompe mai, calcolata la meccanica con un fattore di servizio minimo 1,8 abbiamo sfruttato tutte le moderne tecnologie costruttive e pensato una macchina per la produzione industriale, le componenti dei diversi modelli sono al 40% intercambiabili per un basso impatto di gestione del magazzino e la possibilità di realizzare singole parti in tempi rapidi.

Perché l’evento Rotoplastic Innovation Days 2020?

Abbiamo voluto presentare la nostra tecnologia, con due macchine di stampaggio rotazionale in esposizione.

Abbiamo voluto presentare l’azienda, far vedere chi siamo e fare qualcosa che nessuno sta facendo, il messaggio è chiaro: ci siamo.

I nostri obiettivi sono ambiziosi, la forza, le idee e il mercato non ci mancano.

L’evento ha riscosso molto successo, abbiamo avuto un ottimo riscontro di partecipanti ed è solo la prima edizione, per il prossimo anno promettiamo grandi novità, la seconda edizione sarà il primo passo di un cambiamento epocale.

All’evento hanno partecipato anche note aziende di accessori del settore: Eurotec Impianti, XM-Tech, Rotomoulds, Dram, Poliplast, Lubrilog, Finco, Weishaupt.

Condividi questo articolo
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di TecnoEdizioni maggiori informazioni

TecnoEdizioni utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o premendo su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi