SIT 2016: l’innovazione tecnologica è di casa da Piovan

2 maggio 2016

Qualità del prodotto finito, efficienza operativa, riduzione dei costi: soluzioni per ottimizzare i processi ed essere sempre più competitivi sono state messe in mostra a S. Maria di Sala (VE) presso lo stabilimento Piovan, il 12-13-14 aprile

Il Seminario dell’Innovazione Tecnologica, SIT 2016, tradizionale evento dedicato ai clienti italiani, si è svolto il 12, 13 e 14 aprile in Piovan.

Protagoniste di questa sesta edizione sono state le tecnologie più recenti non solo di Piovan, ma anche delle aziende partner dell’evento: KraussMaffei, Netstal, Gruppo Maip, Kebo, HRS Flow e Aquatech.

Alla sessione di presentazioni, che si è svolta nella mattinata, è seguita la dimostrazione di stampaggio dal vivo su due presse ad iniezione regolarmente funzionanti di Netstal e KraussMaffei.

La pressa Netstal è la nuova macchina completamente elettrica Elion 1750-510 che produce in 8,5 secondi di ciclo un cilindro per penne per insulina in resina acetalica (POM), avvalendosi di uno stampo a 16 cavità fornito dalla svizzera Kebo. L’applicazione ha messo in mostra le doti della macchina e la flessibilità del sistema di controllo nello stampaggio di precisione di pezzi complessi, con tempi di ciclo veloci e bassi costi di processo. Mentre una pressa ibrida della serie CX della KraussMaffei è la soluzione di massima affidabilità presentata per lo stampaggio tecnico.

Per il funzionamento delle due presse, è stato predisposto un sistema di deumidificazione composto da dryer a ruota della serie HR, con alimentazione gestita da ricevitori PureFlo e GR1.

La pressa Krauss Maffei ha riutilizzato materiale riciclato grazie al nuovo granulatore Piovan della serie S17. La refrigerazione dell’impianto e dello stampo è stata assicurata da Aquatech, la società del gruppo Piovan specializzata nella refrigerazione, che ha fornito due temorefrigeratori della serie DigitempEvo.

L’obiettivo del SIT è da sempre quello di tenere informati i clienti, spiegando e mostrando loro le tecnologie più innovative oggi presenti nell’industria delle materie plastiche a livello mondiale. Per questo, ad ogni edizione, il successo si ripete confermando la capacità di Piovan di offrire ai propri clienti un valore aggiunto anche in termini di formazione e condivisione delle conoscenze.

L’affluenza è stata alta: 80 partecipanti il 14 aprile; 56 il 13; 41 il 12. In generale, il management dell’azienda si è dichiarato molto soddisfatto della partecipazione e del successo ottenuto dall’evento.

Condividi questo articolo
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di TecnoEdizioni maggiori informazioni

TecnoEdizioni utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o premendo su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi