Home LABORATORI AnotheReality rivoluziona la progettazione di interni attraverso soluzioni immersive ed esperienziali

AnotheReality rivoluziona la progettazione di interni attraverso soluzioni immersive ed esperienziali

di Cecilia
0 commento

AnotheReality, leader nello sviluppo di soluzioni immersive XR (eXtended Reality), ha sviluppato per Inpeco, multinazionale attiva nel settore della automazione per i laboratori di analisi cliniche, DreamLAB, un configuratore web 3D e un’app mobile AR che permette di progettare spazi personalizzati in base alle esigenze di ogni cliente.

DreamLAB consente di creare in 3D il proprio laboratorio clinico automatizzato, salvare e archiviare il layout dei modelli, offrendo ai clienti la libertà creativa e un’esperienza interattiva di progettazione e visualizzazione delle componenti.

Per la creazione dei layout si può consultare e attingere da un catalogo, costantemente aggiornato, in cui sono presenti tutti i modelli disponibili: si possono introdurre nello spazio virtuale nuovi oggetti ed elementi, modificarne la disposizione. A differenza del mondo reale, dove lo spazio degli showroom è limitato, il configuratore web permette di ospitare tutte le variabili e combinazioni possibili.

Inoltre, la realtà aumentata permette di creare soluzioni personalizzate in base allo spazio, ma anche capirne la funzionalità e i punti di forza prima che venga fisicamente arredato.

Dopo aver raccolto le esigenze dei clienti e aver sviluppato il laboratorio in 3D, da PC, è possibile visionare il progetto in realtà aumentata. Ruotando e muovendo lo smartphone, l’utente potrà vedere un’anteprima del “proprio” laboratorio e lo potrà modificare direttamente in AR.

Definito il progetto, sarà possibile estrarre un report riassuntivo dei componenti scelti in modo che la produzione sviluppi i moduli necessari.

“La simulazione 3D e la realtà aumentata permettono di visualizzare in modo interattivo un progetto in qualsiasi momento e in qualsiasi location. – commenta Lorenzo Cappannari, CEO e co-founder di AnotheReality –Diventa sempre più importante collegare il mondo dell’online a quello dell’offline: la tecnologia, e come in questo caso la realtà aumentata, sono in grado di migliorare la customer experience e ridurre i tempi di progettazione”.

DreamLAB è disponibile, sia in italiano sia in lingua inglese, su Google Play Store e su Apple Store.

You may also like

Commenta