Grande successo per Analytica 2016

19 maggio 2016

La scorsa settimana ad analytica, dal 10 al 13 maggio, 1.244 espositori da 40 Paesi hanno presentato a circa 35.000 operatori qualificati le loro novità di prodotto, molte delle quali in anteprima mondiale.

Tecnoedizioni era presente, con la diffusione della rivista TecnoLab

Quota di visitatori esteri mai così alta
Ad analytica 2016 hanno partecipato circa 35.000 visitatori, il 40 percento dei quali stranieri. I principali Paesi di provenienza sono stati (nell’ordine) Austria, Svizzera, Italia, Gran Bretagna e Stati Uniti. Incrementi significativi anche nelle presenze da Iran, Tailandia e Turchia. Gli operatori sono stati molto soddisfatti dell’andamento del salone, come mostrano i risultati del sondaggio condotto dall’istituto di ricerche di mercato TNS: il 99 percento ha assegnato alla manifestazione un giudizio da ottimo a buono e poco meno del 60 percento ha riscontrato un ulteriore aumento dell’importanza di analytica. Con 1.244 aziende da 40 Paesi, analytica ha superato l’edizione 2014 del 6,5 Prozent percento ( gli espositori erano 1.168. L’aumento è stato realizzato soprattutto grazie agli espositori esteri, la cui quota è aumentata del 4,8 percento arrivando al 44 percento. Dopo la Germania, i Paesi più rappresentati sono stati nell’ordine Cina, Stati Uniti e Gran Bretagna.

Sale piene alla analytica conference
L’apice scientifico della manifestazione è stata la tre giorni di analytica conference. 1.839 operatore, il 12 percento in più rispetto ai 1.638 del 2014 hanno riempito le sale dell’ICM – International Congress Center München fino all’ultimo posto. Circa 150 scienziati famosi di tutto il mondo hanno parlato delle scoperte più recenti nel campo della chimica analitica e della bioanalisi. Ecco il Professor Dott. Mario Thevis dell’Università dello Sport di Colonia: “La analytica conference è molto importante. È qui che si coltivano i rapporti internazionali e si incontrato gli espositori degli strumenti di analisi fondamentali per il nostro lavoro. Infatti, solo con il progresso in questo settore possiamo sviluppare metodologie di controllo moderne e adeguate.”

Speciale sicurezza sul lavoro
Gli analytica Live Labs e la mostra speciale sulla sicurezza sul lavoro hanno confermato il loro successo anche quest’anno. Le sale erano occupate fino all’ultimo posto. Il Professor Dott. Markus Fischer, direttore della Hamburg School of Food Science e moderatore del Live Lab sull’analisi degli alimenti, ha dichiarato: “In questa sede le aziende del settore e gli esperti di laboratorio possono discutere di sfide e soluzioni, grazie a una formula convegnistica ideale e unica nel suo genere.” Günther Rossdeutscher, amministratore delegato e azionista di asecos, aggiunge: “Le nostre presentazioni sul tema della sicurezza sul lavoro hanno riscosso grande interesse fra i visitatori. Ora pensiamo già ad analytica 2018: individueremo aree specifiche della sicurezza sul lavoro per attirare nuovamente un pubblico molto vasto.”

La prossima edizione di analytica si svolgerà dal 10 al 13 aprile 2018 a Monaco di Baviera.

analytica tecnoedizioni

Condividi questo articolo
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di TecnoEdizioni maggiori informazioni

TecnoEdizioni utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o premendo su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi