Home CHIMICA Le soluzioni Danfoss Drive per gli elettrolizzatori e le fuel cell sono protagoniste a Hydrogen Expo 2023

Le soluzioni Danfoss Drive per gli elettrolizzatori e le fuel cell sono protagoniste a Hydrogen Expo 2023

di Cecilia
0 commento

Danfoss Drives, leader mondiale in ambito di inverter intelligenti per il controllo dei motori elettrici, è tra i protagonisti di Hydrogen Expo 2023, lamostra-convegno italiana interamente dedicata al comparto tecnologico per lo sviluppo della filiera dell’idrogeno che, giunta alla seconda edizione, si terrà presso il quartiere espositivo di Piacenza dal 17 al 19 maggio prossimi.

Grazie a quello che da sempre è il suo core business – la produzione di inverter – in ambito energetico, Danfoss dispone di know-how, tecnologia ed esperienza di cui solo poche aziende possono fregiarsi a livello globale. Ciò le ha consentito negli ultimi anni di compiere importanti investimenti in ricerca e sviluppo in ambito di fonti rinnovabili, tra cui l’idrogeno, con particolare riguardo ai sistemi di generazione e gestione dell’energia mediante fuel cell. Nei nuovi scenari energetici che si stanno delineando all’interno del percorso di transizione ecologica intrapreso dall’UE, fuel cell ed elettrolizzatori nei prossimi anni diverranno asset cruciali, in quanto tra i diversi vettori energetici l’idrogeno è attualmente ritenuto l’alternativa più promettente per il raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione.

Alla luce di ciò, nella filiera dell’idrogeno la conversione elettrica della potenza assume un’importanza cruciale, in quando è da essa che viene a dipendere gran parte dell’efficienza a livello di sistema.

Danfoss Drives è tra i pionieri che si sono dedicati attivamente allo sviluppo di questo settore. Oggi, la sua tecnologia, il know-how specifico e la gamma dei suoi inverter intelligenti, consentono a OEM e system integrator di realizzare sistemi di alimentazione evoluti, al top dell’efficienza per  elettrolizzatori e fuel cell. Con i convertitori di frequenza della serie VACON® NXP è ad esempio possibile comporre soluzioni modulari a seconda delle necessità, per realizzare applicazioni in ambito di fuel cell che possono spaziare dalle poche decine di kW fino alle installazioni di grande potenza, anche superiori ai 100 MW.

 Gli inverter Danfoss VACON® NXP consentono di gestire la conversione dell’energia elettrica di rete AC/DC per alimentare gli elettrolizzatori con un livello di efficienza >98% garantito per qualsiasi condizione di carico lungo tutto il loro ciclo di vita. Disponibili per sistemi modulari in taglie di potenza fino a 6 MW, i convertitori Danfoss utilizzati per questi impieghi offrono una stabilità di alimentazione eccezionale, poiché riducono pressoché a zero le componenti armoniche, garantendo quindi una pulizia del segnale elettrico tale da non generare disturbi sull’elettrolizzatore, né tantomeno sulla rete (distorsione armonica totale – THiD < 3%).

Gli inverter Danfoss VACON® NXP possono essere impiegati per gestire la conversione dell’energia dalla fuel cell verso l’infrastruttura elettrica AC in conformità ai vari codici di rete internazionali, ovvero in linea con le direttive tecniche emanate dalle varie autorità regolatrici nazionali che disciplinano i servizi di trasmissione, dispacciamento e sicurezza della rete energetica.

La conversione dell’energia dalle fuel cell può anche essere gestita in modalità DC/DC, ovvero verso reti di alimentazione elettrica in corrente continua a bordo di navi, sistemi di trasporto o veicoli di uso comune, come le automobili. Di norma questo tipo di conversione risulta spesso integrato con altre fonti di storage, come gli accumulatori BESS (Battery energy storage system). Oppure, nel caso DC/AC può anche indirizzarsi direttamente verso la rete elettrica, al fine di integrarsi in sistemi di produzione e gestione decentralizzata dell’energia mediante tecnica smart grid. In questo specifico caso le uscite dei generatori fuel cell sono gestibili modularmente mediante le funzionalità degli inverter Danfoss VACON® NXP, al cui DC bus può essere applicato un VACON® Grid Converter allo scopo di allacciarsi alla rete elettrica nazionale in conformità al codice di rete italiano CEI 0-16.

La specifica fonte energetica, in questo caso proveniente da fuel cell, può anche essere allacciata ad architetture di distribuzione elettrica di tipo smart grid impiegando gli smart converter VACON®, che consentono di razionalizzare e rendere più sostenibile la distribuzione dell’energia, facilitando nel contempo gli operatori di rete a gestire al meglio i servizi offerti. Sistemi di questo tipo possono essere utilizzati anche per l’associazione diretta alla rete elettrica di fuel cell, così come per gestire l’accumulo energetico, l’energia eolica, solare o idroelettrica, il tutto in ottica “grid friendly” al fine di accelerare lo sviluppo di infrastrutture decentralizzate di generazione e gestione dell’energia a supporto degli obiettivi NetZero che la UE si è imposta di raggiungere entro il 2050.

Per qualsiasi approfondimento sulle soluzioni VACON® dedicate al mondo dell’idrogeno e, in particolare agli elettrolizzatori e alle fuel cell, i tecnici Danfoss vi aspettano a Piacenza dal 17 al 19 maggio 2023 a Hydrogen Expo presso lo stand E161 del Padiglione 1.

You may also like

Commenta