ABB lancia Sensi+™, il rivoluzionario analizzatore per il monitoraggio della qualità del gas naturale

16 dicembre 2022

webversion-1L’analizzatore Sensi+ di ABB propone una nuova e affidabile soluzione che semplifica e riduce i costi operativi e di manutenzione dei gasdotti. Permette inoltre di svolgere in modo più efficiente il monitoraggio dei gasdotti e le relative operazioni attraverso un unico dispositivo che può analizzare fino a tre agenti contaminanti (H2S, H2O, CO2) in un flusso di gas naturale, con precisione e in tempo reale. La sua risposta rapida permette inoltre di reagire prontamente alle alterazioni di processo, contribuendo pertanto a ridurre i rifiuti e le emissioni di metano.

La mitigazione del rischio e degli effetti dei contaminanti del gas naturale può spesso rappresentare una sfida per i gestori di gasdotti, le industrie di processo e le aziende di fornitura di gas naturale, che devono gestire molteplici tecnologie e dispositivi per ottenere un’analisi completa. Questo approccio tradizionale è complesso, vulnerabile e costoso. Solitamente, per ciascun agente contaminante occorrevano un analizzatore separato, un programma di manutenzione e competenze specifiche per il funzionamento, la convalida e l’assistenza.

“Con il nuovo Sensi+ e la serie di gascromatografi leader di mercato, ABB diventa la prima azienda a offrire ai clienti una soluzione completa per la qualità dei gas, in grado di combinare composizioni e misurazioni di agenti contaminanti in un sistema compatto, modulare, economico e affidabile” ha affermato Jean-Rene Roy, Global Business Line Manager per il settore analitico di ABB.“L’analizzatore Sensi+ aiuta inoltre i clienti a ridurre al minimo la corrosione interna nell’infrastruttura di sistema e a prevenire danni fisici ad asset “mission-critical”.

Per la misurazione, Sensi+ richiede una portata di campione circa sei volte inferiore rispetto ad altre tecnologie, riducendo pertanto l’emissione totale di carbonio dell’analizzatore e lo spreco di gas naturale nell’atmosfera. Tutto ciò riflette l’impegno di ABB in favore di una società a basse emissioni, con azioni quali la riduzione delle emissioni di carbonio e la promozione di operazioni sostenibili in settori chiave.

i gestori dei gasdotti di gas naturale hanno l’arduo compito di gestire la propria base installata di analizzatori al fine di garantire un adeguato livello di affidabilità, integrità di sistema, riduzione di emissioni e controllo dei processi. L’analizzatore, conforme alle norme sulle aree pericolose, necessita di una semplice installazione a parete e di un collegamento al processo senza complesse operazioni di spurgo del sistema. In seguito all’installazione e alla convalida, l’analizzatore fornirà misurazioni rapide e affidabili sul campo senza calibrazione.

L’analizzatore Sensi+ include le funzioni AnalyzerExpert™, che forniscono agli esperti azioni e informazioni direttamente dal dispositivo. Le funzionalità prevedono l’autodiagnosi integrata, il blocco laser automatizzato delle linee, la compensazione delle interferenze incrociate in tempo reale e il monitoraggio sanitario.

www.abb.com

Condividi questo articolo
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di TecnoEdizioni maggiori informazioni

TecnoEdizioni utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o premendo su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi