Home NEWS Bonus di imposta al 30% per che investe in pubblicità nel 2020

Bonus di imposta al 30% per che investe in pubblicità nel 2020

di Cecilia
0 commento
bonus pubblicita

Il Decreto Cura Italia ha introdotto un Bonus pubblicità al 30% sull’intero investimento fatto nel 2020.

La novità riguarda le imprese che investono in pubblicità sui mezzi di informazione, incluse le riviste cartacee e i media online. La novità è contenuta nell’articolo 98 del dl 18/2020 (Cura Italia) ed è stata confermata anche nella legge di conversione del decreto (Legge 24 aprile 2020, n. 27), pubblicato in Gazzetta Ufficiale e quindi in vigore.

Il bonus riguarda investimenti pubblicitari effettuati sulla stampa quotidiana e periodica, anche online, e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali.
L’ammontare complessivo dell’investimento deve superare almeno dell’1% l’importo degli analoghi investimenti effettuati sulla stessa tipologia di mezzo d’informazione nell’anno precedente.

Normalmente, negli anni passati, il bonus pubblicità era al 75% sulla parte incrementale dell’investimento rispetto all’anno precedente sulla stessa tipologia di mezzo d’informazione. Nel 2020, invece, il credito d’imposta è al 30% sull’intero investimento. Una diversa modulazione che incentiva più orizzontalmente il mercato.

La domanda di accesso al beneficio si presenta dal 1 al 30 settembre 2020, con le modalità previste negli anni scorsi.
L’invio delle comunicazioni deve essere effettuato tramite l’apposita funzionalità disponibile nell’area autenticata del sito internet dell’Agenzia delle Entrate, nella sezione “Servizi per” alla voce “comunicare”.
Entro il 31 gennaio 2021 andrà presentata la dichiarazione sostitutiva suagli investimenti effettuati nel 2020

You may also like

Commenta