Home NEWS Microsoft ‘amplifica’ il programma di AI (Artificial Intelligence) for Earth

Microsoft ‘amplifica’ il programma di AI (Artificial Intelligence) for Earth

di Cecilia
0 commento

Nuovi importanti finanziamenti per progetti a tutale dell’ambiente. A beneficiarne anche il Politecnico di Milano che avvierà un programma dedicato al monitoraggio del manto nevoso e di approvvigionamento idrico nelle zone a rischio

Microsoft amplierà il ‘suo’ progetto di AI (Artificial Intelligence) for Earth, con un investimento di 50 milioni di dollari nei prossimi 5 anni. Lo ha annunciato Brad Smith, President e Chief Legal Officer di Microsoft, in occasione dell’Accordo di Parigi sul clima in corso in questi giorni nella capitale francese. Lanciato lo scorso luglio, il programma ha già offerto oltre 350.000 dollari a Istituzioni e ricercatori in oltre 10 Paesi per alcune applicazioni specifiche. Anche in Italia, dove ne ha beneficiato il Politecnico di Milano per la realizzazione di un progetto dedicato al monitoraggio del manto nevoso e alle previsioni di approvvigionamento idrico attraverso il Deep Learning.

I ricercatori ‘milanesi’ hanno studiato un apposito programma di elaborazione di contenuti multimediali web che estrae automaticamente gli indici di neve, e quindi indirettamente di acqua, le informazioni provenienti dalle foto di montagna scattate dagli utenti e dai filmati registrate dalle webcam. Il Politecnico aveva già mostrato i vantaggi del monitoraggio ambientale via webcam e ora, grazie al finanziamento, renderà scalabile questa metodologia introducendo, appunto, il deep learning e applicando l’analisi delle immagini alla vasta collezione di foto e video raccolti negli ultimi due anni.

AI for Earth conferma l’impegno di Microsoft nel processo di “Democratizzazione” ma anche l’attenzione dell’azienda nei confronti della sostenibilità ambientale che da sempre contraddistingue il suo operato. Applicando in particolare la tecnologia Microsoft di Artificial Intelligence in alcuni settori quali l’Università, le ONG, le imprese che lavorano asupporto del clima, delle risorse idriche, dell’agricoltura e delle attività per la biodiversità. Oltre a questo programma, Microsoft continua a contribuire alla riduzione delle emissioni, incrementando l’uso di energia rinnovabile nei Datacenter.

You may also like

Commenta